Bettercoal (bettercoal.org)

G4-DMA HR

Nel febbraio 2012, insieme con le principali utility europee, Enel ha costituito “Bettercoal”, una iniziativa globale che ha l’obiettivo di promuovere il miglioramento continuo della responsabilità delle imprese nella catena di produzione del carbone. Bettercoal intende rafforzare le pratiche etiche, sociali e ambientali nella catena di produzione del carbone, in modo da portare miglioramenti per i lavoratori, le comunità e l’ambiente. Dalla nascita di Bettercoal, le aziende fondatrici hanno contribuito alla definizione di un codice, con l’obiettivo di costituire un riferimento mondiale per quanto riguarda le pratiche etiche, sociali e ambientali nella gestione e nel funzionamento dei siti minerari. L’allineamento delle attività nei vari siti minerari ai princípi contenuti nel codice Bettercoal può essere effettuato mediante un’auto-valutazione da parte degli operatori delle miniere e verificato da un revisore indipendente nominato da Bettercoal. In caso vengano riscontrate non conformità rispetto alle best practice operative viene definito congiuntamente un piano di miglioramento.

Nel corso del 2015, l’associazione ha realizzato 3 audit on site su miniere che hanno aderito al progetto e ha finalizzato l’autovalutazione di 12 miniere (altre 4 sono in procinto di completarla). Inoltre, il numero di membri dell’associazione è salito a 13 (11 nel 2014), più 4 membri associati (3 nel 2014).

Di pari passo con il proprio sviluppo operativo, Bettercoal sta sempre più assumendo un ruolo di esempio di collaborazione orientata al miglioramento delle pratiche socialmente responsabili nella catena di produzione del carbone. In tutte queste attività, Enel è stato un partecipante attivo e ha promosso fortemente, tra l’altro, il coinvolgimento nell’iniziativa dei propri fornitori e delle principali sedi istituzionali e di settore. Inoltre, la presenza di Bettercoal in diversi forum relativi al carbone e alla Sostenibilità è continuata a crescere al punto che l’iniziativa è diventata un riferimento utilizzato dai governi europei come esempio di miglioramento collaborativo in materia di responsabilità nella catena di fornitura. Infine, Enel, relativamente agli acquisti via mare da mercato internazionale, adotterà nel 2016 una procedura che prevederà l’utilizzo delle analisi Bettercoal nel processo di selezione delle controparti.